Frattura del femore per un piccolo del nido: risarcimento di 20.000 euro

WhatsApp
Telegram

Un asilo nido deve risarcire una famiglia con 20.000 euro per non aver impedito che il figlioletto di due anni si rompesse il femore, senza fornire spiegazioni valide per l’accaduto.

Secondo quanto raccontato, il bambino si sarebbe seduto semplicemente senza avere alcun tipo di incidente, nemmeno con gli altri bambini; in realtà il piccolo aveva una gamba fratturata, probabilmente dovuta ad una torsione.

Il giudice ha riconosciuto la responsabilità delle educatrici e il danno non solo fisico, con un’invalidità temporanea del 3%, ma anche il danno morale che si calcola sulle sofferenze provate dal bambino. Da qui un risarcimento alla famiglia di 20.000 euro dopo 7 anni dall’episodio.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VII ciclo. Solo poche settimane per prepararti. Non perderti gli incontri interattivi di Eurosofia