Fratoianni: “Un Paese è competitivo se investe sulla scuola. Aumenti sostanziosi per gli insegnanti”

WhatsApp
Telegram

Il segretario di Sinistra italiana, Nicola Fratoianni, è stato ospite di Casa Italia, l’appuntamento di Sky TG24. Tra gli argomenti trattati anche quelli che riguardano la scuola e i giovani. 

“Il mondo della scuola va potenziato. La scuola va restituita alla sua funzione, è l’infrastruttura civile e culturale più importante in ogni Paese”, afferma Fratoianni.

“Intanto l’accesso all’istruzione dall’asilo all’università dovrebbe essere gratuito, a carico della fiscalità generale, anche qui pagato in modo differente: chi ha molto contribuirà di più, chi non ha nulla non contribuisce in nessun modo ma contribuisce lo stesso perché quando accede all’istruzione diventa innanzitutto un elemento in grado di aumentare non solo la qualità civile e culturale del nostro Paese, ma anche la sua capacità competitiva su scala globale. Ormai la storia delle crisi ci insegna che un Paese è competitivo se investe sulla ricerca, sull’innovazione, sulla capacità di guardare e incrociare il futuro”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur