Fratoianni (LeU): ora governo ascolti sindacati e trovi strada condivisa

WhatsApp
Telegram

On. Nicola Fratoianni (Leu): Lo sciopero di oggi pone questioni rilevanti. Garantire una riapertura delle scuole a settembre. Ora il governo ascolti le ragioni delle organizzazioni sindacali, e trovi una strada condivisa, per rimettere al centro dell’attenzione del Paese il sistema formativo

“Lo sciopero generale della scuola di oggi pone una serie di questioni molto rilevanti: in particolare pone l’esigenza di garantire una riapertura a settembre, una riapertura piena e pienamente sicura.”

Lo afferma Nicola Fratoianni, portavoce nazionale di Sinistra Italiana.
“Su molte delle questioni poste – prosegue il rappresentante di Leu in commissione cultura di Montecitorio – non a caso abbiamo presentato emendamenti al Decreto rilancio.”

“Ora è importante che il governo ascolti le ragioni dei sindacati – conclude Fratoianni – e trovi al più presto una strada condivisa per rimettere al centro della propria iniziativa e del Paese la scuola”

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito