Fratoianni all’attacco: “Studentessa bendata durante interrogazione? Aberrazione, chiederò spiegazioni al ministro Bianchi”

Stampa

“Che ad una studentessa del liceo Montanari di Verona, nel corso di un’interrogazione di tedesco durante una lezione a distanza sia stato chiesto di bendarsi per verificare la sua preparazione, come raccontano in questo giorni alcuni media, a me pare un’aberrazione bella e buona. Hanno fatto bene gli altri studenti a protestare e a rendere nota questa vicenda”.

Così il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni.

“Nelle prossime ore presenteremo un’interrogazione parlamentare al ministro Bianchi affinchè l’ufficio scolastico regionale del Veneto provveda a tutte le verifiche del caso e ad assumere immediati e severi provvedimenti verso la responsabile di questo grottesco episodio”.

“Prendi una sciarpa e copriti gli occhi, voglio vedere se hai studiato davvero”. Gli studenti protestano: “Inaccettabile”

 

Stampa

Eurosofia, Corso sul nuovo PEI in ICF a cura della Dott.ssa Chiocca. Nei prossimi incontri esempi operativo/pratici a cura del Dott. Ciraci. Iscrizioni aperte