Frate (M5S): per IRC il lavoro svolto sul campo è già merito

Stampa

“Facciamo chiarezza su quanto ho dichiarato su Orizzonte Scuola.

 Sono d’accordo con il collega e Presidente Mario Pittoni quando dice che stabilizzare i precari di religione non ha nessun costo per lo Stato. La mia dichiarazione, non a caso, verteva su un ragionamento più complessivo, con chiaro riferimento ai concorsi ed a quanto si spende per selezionare in ingresso docenti che lavorano da tanti anni e che dovrebbero essere invece valutati per questo. Quale merito migliore se non il lavoro svolto sul campo. Uno dispendio di risorse – un concorso con tre prove- che potrebbe essere diversamente impiegato.

Ma a questo punto faccio una proposta al mio collega Pittoni: perché il Presidente della commissione Lavoro, della Lega, non sblocca la Proposta di Legge Frate – Angiola, incardinata da febbraio scorso? Potrebbe dare risposte concrete a 24 mila insegnanti di religione. Se siamo d’accordo, basta una giornata di lavoro.”

Lo dichiara l’On. Flora Frate del M5S.
Pittoni (Lega), stabilizzare i precari di religione non costa nulla

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur