Frassinetti sottosegretaria all’Istruzione. Le prime parole a Orizzonte Scuola: “Lavorerò con incisività per restituire dignità e orgoglio alla scuola. C’è tanto da fare”

WhatsApp
Telegram

Paola Frassinetti è il nuovo sottosegretario all’Istruzione. La nomina è stata decisa dal Consiglio dei Ministri durante la riunione che si è tenuta nella tarda mattinata.

A Orizzonte Scuola ecco le prime parole della responsabile Scuola di Fratelli d’Italia: “Sono molto contenta dell’incarico, davvero felice di far parte del governo Meloni. Continuerò le battaglie a difesa della scuola, così come ho già fatto da responsabile di dipartimento e da deputata. C’è tanto lavoro da fare, ma ce la metterò tutta. Lavorerò per difendere i diritti di tutti e per restituire dignità e orgoglio alla scuola. Una soddisfazione personale, ma un onore poter lavorare a fianco di Giorgia Meloni e del neo ministro dell’Istruzione, Giuseppe Valditara”.

LA SUA SCHEDA

Classe 1956, nativa di Genova, laurea in Legge all’Università Cattolica di Milano. Frassinetti è un avvocato civilista, più volte deputata, è stata rieletta in Parlamento nelle scorse elezioni. Prima di diventare sottosegretaria all’Istruzione e al Merito è stata responsabile Scuola di Fratelli d’Italia.

Leggi anche

Governo Meloni, via libera alla lista dei vice ministri e sottosegretari. Frassinetti all’Istruzione, Montaruli all’Università, Sgarbi alla Cultura

Presidenza del Consiglio
Giovanbattista Fazzolari (attuazione del programma di Governo)
Giuseppina Castiello, Matilde Siracusano (rapporti con il Parlamento)
Alessio Butti (innovazione tecnologica)
Alberto Barachini (informazione ed editoria)
Alessandro Morelli (coordinamento della politica economica)
Esteri e cooperazione internazionale
Edmondo Cirielli (Viceministro), Giorgio Silli, Maria Tripodi

Interno
Wanda Ferro, Nicola Molteni, Emanuele Prisco

Giustizia
Francesco Paolo Sisto (Viceministro), Andrea Delmastro Delle Vedove, Andrea Ostellari

Difesa
Matteo Perego, Isabella Rauti

Economia e finanze
Maurizio Leo (Viceministro), Lucia Albano, Federico Freni, Sandra Savino

Imprese e made in Italy
Valentino Valentini (Viceministro), Fausta Bergamotto, Massimo Bitonci

Ambiente e sicurezza energetica
Vannia Gava (Viceministro), Claudio Barbaro

Agricoltura e sovranità alimentare
Luigi D’Eramo, Patrizio Giacomo La Pietra

Infrastrutture e mobilità sostenibili
Galeazzo Bignami (Viceministro), Edoardo Rixi (Viceministro), Tullio Ferrante

Lavoro e politiche sociali
Maria Teresa Bellucci (Viceministro), Claudio Durigon

Istruzione e merito
Paola Frassinetti

Università e ricerca
Augusta Montaruli

Cultura
Lucia Borgonzoni, Gianmarco Mazzi, Vittorio Sgarbi

Salute
Marcello Gemmato

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana