Frassinetti: “Il merito deve essere il pilastro della scuola per la crescita e la formazione dei nostri giovani”

WhatsApp
Telegram

“Istruzione e merito, un termine che ha creato incomprensibili polemiche, ma che invece dovrebbe essere il pilastro di scuola e università per la crescita e la formazione dei nostri giovani”.

Così il Sottosegretario al Ministero dell’Istruzione e del Merito, Paola Frassinetti, durante l’iniziativa di Fratelli d’Italia.

“In base al merito vanno supportati gli studenti bisognosi con borse di studio, l’importante è che tutti possano partire dallo stesso livello. Aumentare le opportunità in base al merito significa anche contenere la fuga di cervelli e consentire ai nostri studenti di considerare l’Italia come una nazione che premia le competenze e le capacità in tutti i campi e a tutti i livelli”.

E ancora: “La famiglia, insieme alla scuola e allo sport, è fondamentale per la crescita dei nostri giovani, è il luogo primario dell’educazione, dove nascono e si formano i valori della persona. Solo attraverso una vera collaborazione tra scuola e famiglia si possono contrastare la dispersione scolastica e gli atti di bullismo, in modo da essere parte attiva per il futuro dei nostri ragazzi”. 

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur