Francia, tutti a scuola ‘più vicini’: basta un metro tra alunni

Stampa

Ieri il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato il ritorno a scuola per tutti gli studenti dal 22 giugno, in modo obbligatorio e non più su base volontaria.

E così la Francia allenta le norme di sicurezza contro il coronavirus nelle scuole. Il ministro dell’Istruzione, Jean-Michel Blanquer, ha annunciato oggi che il rigido protocollo sanitario attualmente in vigore nelle scuole verrà emendato per permettere il ritorno a scuola di tutti gli studenti.

L’alleggerimento fondamentale sarà quello del distanziamento fisico che sarà meno vincolante, basterà un metro laterale tra ogni alunno“, ha detto il ministro e non più 4m2 per studente.

Francia riapre scuole, obbligo per tutti dal 22 giugno

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur