Francia. Si punta sulle lingue straniere: aprendimento già dal primo anno di primaria e film in lingua originale

Di
WhatsApp
Telegram

red – Abbassata l’età obbligatoria per l’apprendimento di una prima lingua di un anno: 6 anni (il primo anno della scuola primaria). La misura sarà attuata nelle classi a partire da settembre 2015. Ma anche: insegnamento in lingua e virtualzzazione della pratica.

red – Abbassata l’età obbligatoria per l’apprendimento di una prima lingua di un anno: 6 anni (il primo anno della scuola primaria). La misura sarà attuata nelle classi a partire da settembre 2015. Ma anche: insegnamento in lingua e virtualzzazione della pratica.

L’attuazione della misura è contenuta nella legge 595 del 2013, che contiene, inoltre, una riforma degli esami per il diploma di maturità con un esame orale in lingua, oltre alla prova scritta.

Dal 2012, in Francia, sono obbligatorie due lingue straniere moderne per tutti i percorsi di studio. Inoltre, è diventato obbligatorio dal secondo anno di Liceo, insegnare letteratura straniera in lingua, mentre per i percorsi tenici prevedono insegnamenti in lingua legati a specifiche materie.

A tutto ciò si aggiunge la promozione di periodi di pratica della lingua con la formazione di partenariati con scuole straniere, favorendo la mobilità virtuale , in particolare attraverso eTwinning europea, e dalla proiezione film di patrimonio mondiale dell’umanità in lingua originale.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra educazione motoria scuola primaria, corso di preparazione: con simulatore Edises e sconto libri 25%. Prezzo lancio 100 euro ancora per poco