Francia, scuole riaprono ma non c’è sicurezza. Bimbi a lezione nel bosco

di redazione

item-thumbnail

In Francia sono state riaperte in questi giorni, dopo due mesi di chiusura, le scuole dell’infanzia e primarie. Alcune non possono però rispettare le misure di sicurezza.

Non tutti gli istituti scolastici sono in grado di accogliere gli studenti rispettando le misure anti contagio da Covid 19. La soluzione la trovano alcuni genitori, che hanno deciso di creare una “scuola” nel bosco per i propri figli.

E’ ciò che è successo a Montmeyran, dove il sindaco non ha potuto far tornare gli studenti in aula.

Sempre in Francia, in una scuola di Tourcoing, al confine col Belgio, i docenti hanno pensato di disegnare col gesso dei quadrati entro i quali far giocare i bimbi, tenendoli così a distanza. Le immagini hanno però fatto discutere.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione