Francia. La grande mobilitazione della scuola per i valori della Repubblica

di Giulia Boffa
ipsef

Le disuguaglianze presenti nella società francese possono essere spesso viste nelle sue scuole. Le crisi economiche degli anni passati hanno portato ad un indebolimento dei legami sociali che non risparmiano il sistema scolastico. In una società che vede i valori minacciati, il sistema scolastico francese sta ora cercando di riaffermare le proprie responsabilità, di trasmettere conoscenze e di essere il crogiolo per la cittadinanza, così come la fiducia che ispira e la fiducia tra gli alunni e le loro famiglie.

Le disuguaglianze presenti nella società francese possono essere spesso viste nelle sue scuole. Le crisi economiche degli anni passati hanno portato ad un indebolimento dei legami sociali che non risparmiano il sistema scolastico. In una società che vede i valori minacciati, il sistema scolastico francese sta ora cercando di riaffermare le proprie responsabilità, di trasmettere conoscenze e di essere il crogiolo per la cittadinanza, così come la fiducia che ispira e la fiducia tra gli alunni e le loro famiglie. Dopo gli attacchi contro la Repubblica francese,il coinvolgimento civile rappresenta un elemento importante per la società francese nel suo complesso. Ciò vale in particolare per le scuole francesi poiché il loro ruolo nella Repubblica francese è inseparabile dallo scopo di sviluppare e trasmettere il principio di laicità. Grazie alla loro identità e scopo nasce la responsabilità delle scuole di rispondere alle sfide dirette al repubblicanesimo.

Alla luce di questi eventi, il ministro francese per l'istruzione, dell'istruzione superiore e della ricerca ha chiesto una riunione informale dei ministri dell'istruzione dell'Unione europea il 17 marzo 2015. Nel corso di questo incontro, 26 ministri europei e rappresentanti di alto livello hanno firmato una dichiarazione comune e hanno annunciato 10 misure (di cui 4 a livello europeo) nella linea della Grande mobilitazione della scuola per i valori della Repubblica.

Il 22 gennaio 2015, 11 misure sono state annunciate, che si basano sui 4 obiettivi principali seguenti:

Mettere il secolarismo e la trasmissione dei valori della Repubblica francese al centro della mobilitazione della scuola
Lo sviluppo della cittadinanza e di una cultura di impegno con tutti i partner della scuola
Affrontare le disuguaglianze e la promozione della diversità sociale per rafforzare il senso di appartenenza nella Repubblica francese
Coinvolgere il dipartimento dell'istruzione superiore e della ricerca

Per ulteriori informazioni: La grande mobilitazione della Scuola per i valori della Repubblica
 http://cache.media.education.gouv.fr/file/01-janvier/49/4/2015_DP_mobilisation_Ecole_complet_385494.pdf

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione