Francia fine lockdown, ritorno graduale alla normalità anche se rimane divisa in 2 zone

di Patrizia Del Pidio

item-thumbnail

La Francia esce dal lockdown e torna gradualmente alla normalità: le scuole riaprono il 1 giugno ma il paese resta diviso in 2 zone, rossa e verde.

La Francia esce dal lockdown e comincia a ritornare gradualmente alla normalità anche se il Paese resta, comunque, diviso in 2 zone, la rossa e la verde.

Il primo  ministro Edouard Philippe ha sottolineato che la zona  più colpita dal coronavirus è  quella  nord-est , che comprende anche Parigi e la sua periferia. In questa zona, rossa, molte restrizioni rimarranno in vigore e a differenza delle zone verdi, giardini e parchi non riapriranno.

La riapertura delle scuole, almeno nelle zone verdi, è stata programmata ad inizio giugno, anche se restano chiusi musei, bar e ristoranti. Potranno riaprire, sempre nelle zone verdi, le biblioteche.

Da oggi in Francia circa un terzo dei treni ad alta velocità torna alla normalità ma le linee regionali continuano ad operare al 50%.

Per quanto riguarda, invece, gli altri trasporti la metropolitano di Parigi, la ferrovia suburbana e gli autobus di linea torneranno al 75%del servizio regolare anche se circa 60, sulle 302 esistenti, stazioni della metro resteranno chiuse.

per rispettare il distanziamento sociale saranno ammessi sui mezzi di trasporto pubblici, il 15% dei passeggeri abituali con l’obbligo della mascherina. I passeggeri, inoltre, dovranno esibire una certificazione da parte del datore di lavoro perchè, laddove possibile, resta consigliato lo smart working e gli spostamenti in bicicletta.

 

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione