Francia condanna l’Italia per reiterazione contratti da precari a docenti Istituto cultura

Di
WhatsApp
Telegram

red – Condanne su condanne inferte all’Italia per l’abuso dei contratti a tempo. E non si tratta certo di giovani precari, ma di due tenaci sessantenni che dopo 10 anni di lavoro precario si sono rivolti ai tribunali francesi.

red – Condanne su condanne inferte all’Italia per l’abuso dei contratti a tempo. E non si tratta certo di giovani precari, ma di due tenaci sessantenni che dopo 10 anni di lavoro precario si sono rivolti ai tribunali francesi.

Seguici su FaceBook Notizie per seguire tutte le notizie sui precari in tempo reale

E i tribunali hanno dato loro ragione, intimando all’Italia di regolarizzare i loro contratti. Stato che utilizzava un’associazione privata, che aveva funzione di intermediario, per affidare contratti di prestazione a questi docenti rinnovati ogni 6 mesi.

Eppure, nonostante la sentenza, lo Stato italiano non ne ha ancora applicato i termini. Il video servizio è stato realizzato dal quotidiano "Il Fatto".

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur