Fotocopie gratis con lo sponsor

Stampa

GB – Stampare mille fotocopie l’anno gratis: è l’idea di una start up italiana, Fotocopiagratis,  nata per caso tre anni fa ad opera di Andrea Geremicca, cha e ha avuto l’intuizione durante una vacanza a New York, il tutto raccontato in un articolo di Repubblica.

GB – Stampare mille fotocopie l’anno gratis: è l’idea di una start up italiana, Fotocopiagratis,  nata per caso tre anni fa ad opera di Andrea Geremicca, cha e ha avuto l’intuizione durante una vacanza a New York, il tutto raccontato in un articolo di Repubblica.

Chi paga le fotocopie? Uno sponsor. Sul retro di ogni fotocopia ci sarà un piccolo banner pubblicitario, che occuperà non più di un terzo del foglio per permettere di prendere appunti anche sul retro.

La start up ha cominciato un periodo di sperimentazione in due centri copie vicini all’università La Sapienza di Roma, ma già da quest’anno Fotocopiagratis partirà ufficialmente su tutta Roma per poi diffondersi anche in altre città, partendo da Milano.

Sono già una ventina le aziende che hanno accettato di fare da sponsor.

Come si accede al servizio? Sul sito internet si potrà acquistare la tessera che permetterà di fare le fotocopie nelle copisterie convenzionate. Si potrà scegliere il numero di copie dei file caricati, dove e quando andare a ritirarle. Si potranno stampare al massimo 25 pagine, sconti per chi desidera fotocopiare di più, massimo 1000 copie l’anno.

Sarà anche possibile fotocopiare dai testi in copyright, basta non superare il limite del 15% del testo. Inoltre, creando una piccola community, si potranno condividere testi, dispense, riassunti, appunti con lo scambio di materiale stampato.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur