Se fossi l’imperatore del mondo. Costantino della Gherardesca: scuole di moda in ogni paesino e quattro lingue fin dalle elementari

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Ha le idee chiare Costantino della Gherardesca, in questi giorni al timone di Pechino Express, se potesse governare il mondo.

“Voglio tre cose in ogni paesino: fibra ottica, persino nei fienili, scuole di moda, musei di arte contemporanea. A scuola salta l’ora di religione ed entrano quattro lingue, già dalle elementari. Così creiamo un boom economico.”

Ma il tono satirico prosegue “Sconfitta la povertà, voglio una tassa per chi non scialacqua: sprecare soldi dovrà essere così conveniente che nessuno risparmierà più”

E conclude “E basta con queste leggi antifumo. Nei ristoranti si fuma se il padrone lo vuole: se no tanto vale abolire la proprietà privata e vietare la Nutella, no? ”

Leggi tutto

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione