Forte esplosione a scuola: lievemente feriti due studenti. Indagini in corso

WhatsApp
Telegram

Presso l’istituto Ipsia Viola Marchersini di Rovigo si è verificata una esplosione forte abbastanza da fare volare detriti, vetri e pezzi di pannelli sino in corridoio, dove sono stati investiti da questi e dall’onda d’urto due studenti.

Entrambi i ragazzi, segnala La Voce di Rovigo, sono rimasti feriti, in maniera comunque non grave. Per uno sono bastate alcune medicazioni, l’altro è stato trasportato al pronto soccorso.

Al momento non si conoscono le cause dell’esplosione. Tutti gli studenti sono stati fatti uscire

Sulle cause dello scoppio, al momento, non ci sono certezze. I ragazzi sono stati immediatamente fatti uscire dalla scuola.

Sul posto subito i vigili del fuoco, anche con l’autoscala e a seguire le forze dell’ordine, impegnate già ad indagare sulle cause dello scoppio a scuola.

Il punto di partenza è che l’esplosione si è avuta in un’aula dedicata genericamente, a quanto si apprende, ad attività di sostegno, in quel momento non utilizzata.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia