Fornitura libri testo alunni famiglie meno abbienti, stanziati 103.000.000,00 di euro

di redazione
ipsef

Il Miur ha pubblicato il D.D. n. 587/2016 avente per oggetto la ripartizione tra le Regioni delle risorse destinate alla fornitura dei libri di testo a favore degli alunni meno abbienti, frequentanti le scuole dell'obbligo e la scuola secondaria di secondo grado,

La somma stanziata per l'anno scolastico 2016/17 è di 103.000.000,00 euro.

Per usufruire di dette risorse, le famiglie devono essere titolari di un reddito netto inferiore a 15.493,71 euro, come leggiamo nelle tabelle A e A/1 allegate al decreto.

Il Miur ha pubblicato il D.D. n. 587/2016 avente per oggetto la ripartizione tra le Regioni delle risorse destinate alla fornitura dei libri di testo a favore degli alunni meno abbienti, frequentanti le scuole dell'obbligo e la scuola secondaria di secondo grado,

La somma stanziata per l'anno scolastico 2016/17 è di 103.000.000,00 euro.

Per usufruire di dette risorse, le famiglie devono essere titolari di un reddito netto inferiore a 15.493,71 euro, come leggiamo nelle tabelle A e A/1 allegate al decreto.

Nella tabella A è descritto il Piano di riparto dei fondi destinati alla fornitura suddetta a favore degli alunni che adempiono all'obbligo scolastico, secondo la distribuzione degli alunni meno abbienti stimata, sulla base della percentuale delle famiglie con reddito disponibile netto (inclusi i fitti figurativi) inferiore a 15. 493,71 per Regione.

Nella tabella A/1 è descritto il Piano di riparto dei fondi destinati alla fornitura suddetta a favore degli alunni frequentanti la scuola secondaria di secondo grado, secondo la distribuzione degli alunni meno abbienti stimata, sulla base della percentuale delle famiglie con reddito disponibile netto (inclusi i fitti figurativi) inferiore a 15. 493,71 per Regione.

Scarica il decreto e le tabelle

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione