Formazione personale, pronto il progetto MIM. D’Aprile (Uil Scuola Rua) contrario: “Non si può insegnare a insegnare, libertà di insegnamento va salvaguardata”

WhatsApp
Telegram

È una netta contrarietà, quella espressa dalla Uil Scuola Rua, al progetto di formazione che il Ministero intende realizzare nella direttiva per «l’accreditamento, la qualificazione e il riconoscimento di singoli corsi per la formazione del personale scolastico e per la formazione in servizio incentivata del personale docente e delle figure di sistema» in fase di ultima elaborazione.

“Una pseudo riforma, gestita dalla Scuola di Alta formazione, nella quale saranno coinvolti Indire, Invalsi e Università Italiane e straniere, limitando di fatto l’autonomia delle scuole e, come ormai di prassi, esautorando il contratto nelle sue funzioni.
Una formazione continua che serve a valutare in modo improprio le performance dei docenti in base alle valutazioni operate dal “Comitato di valutazione”, con inevitabili ricadute sulla qualità dell’insegnamento che invece deve essere laico e libero. Questa nuova formazione, prevista nel decreto-legge 36/22 che avevamo già contestato, e che ora prende forma nella direttiva – osserva D’Aprile – noi la rimandiamo ai mittenti.
La nostra cultura riformista ci consente di mantenere un solido riferimento: le riforme migliori, i cambiamenti veri sono quelli possibili e che creano le condizioni per una scuola migliore.

Quelle condivise, non imposte – ribadisce il Segretario generale della Uil Scuola Rua, Giuseppe D’Aprile.
Non si può insegnare a insegnare, e la libertà di insegnamento deve essere salvaguardata.
La scuola richiede, innanzitutto serenità, non può ‘inseguire’ modelli elettorali.

L’autonomia deve recuperare – puntualizza D’Aprile – la centralità della didattica; gli aspetti essenziali dell’autonomia sono rappresentati dalla progettazione dell’offerta formativa, dalla personalizzazione dell’insegnamento. Il fare scuola è l’attività che si svolge con gli alunni”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri