Formazione personale: ore formazione DSGA recuperate con riposo o pagate come straordinari?

WhatsApp
Telegram

Come può un DSGA recuperare le ore spese in un corso di formazione per la ricostituzione della carriera? Potrebbe scegliere di recuperarle con riposi compensativi o esse possono essere pagate come lavoro straordinario?

Come può un DSGA recuperare le ore spese in un corso di formazione per la ricostituzione della carriera? Potrebbe scegliere di recuperarle con riposi compensativi o esse possono essere pagate come lavoro straordinario?

Il personale ATA può partecipare ai corsi di aggiornamento e di formazione previa l’autorizzazione del DS e tale partecipazione deve avvenire nei limiti delle ore necessarie alla realizzazione della formazione aumentando il numero di ore con quelle necessarie al raggiungimento della sede in cui si svolge l’attività formativa.




Per quanto riguarda il DSGA, la sua partecipazione a corsi di formazione, anche in orario pomeridiano, è considerata come servizio effettivo e se tale frequenza ha comportato il superamento delle normali ore di servizio egli può recuperare le ore spese per la formazione. Se, invece, nelle giornate in cui ha effettuato corsi di formazione il DSGA non ha prestato servizio e l’orario del corso coincide con quello di servizio il recupero non è previsto.

In ogni caso le ore non possono essere retribuite come lavoro straordinario poiché per il DSGA non è previsto il pagamento del lavoro straordinario. Nel contratto del DSGA scopare il concetto di lavoro straordinario fermo restando che possa svolgere prestazioni aggiuntive oltre le 36 ore settimanali che possono essere riconosciute nei seguenti modi:

  • recupero dell’eccedenza oraria
  • richiedere il pagamento delle ore aggiuntive a fondi diversi da quello di istituto.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur