Formazione, oggi Gelmini presenta Piano ITS per nascita dell’istruzione tecnica e professionale d’eccellenza in Italia

di Lalla
ipsef

MIUR – Oggi martedì 24 maggio alle ore 14 a Palazzo Marini, presso la Sala delle Conferenze della Camera dei Deputati, Via del Pozzetto 158, il ministro Mariastella Gelmini interverrà al convegno "Il valore dell’istruzione tecnica e professionale per lo sviluppo del Paese".

MIUR – Oggi martedì 24 maggio alle ore 14 a Palazzo Marini, presso la Sala delle Conferenze della Camera dei Deputati, Via del Pozzetto 158, il ministro Mariastella Gelmini interverrà al convegno "Il valore dell’istruzione tecnica e professionale per lo sviluppo del Paese".

Il ministro Gelmini presenterà il piano degli ITS – Istituti Tecnici Superiori, i 58 istituti che, da settembre, avvieranno percorsi di formazione tecnica post-secondaria, paralleli a quelli universitari, per la formazione di tecnici di eccellenza. E’ la prima volta in Italia, a distanza di 37 anni dal primo tentativo organico di formare "supertecnici" con l’istituzione di "scuole speciali di tecnologia" nel 1973.

Gli ITS sono fondazioni costituite da scuole, università e imprese per dare vita ad un’autentica integrazione tra istruzione, formazione e lavoro. Alla loro nascita hanno contribuito 16 regioni, con il coinvolgimento di 110 istituti tecnici e professionali, più di 60 tra provincie e comuni, 200 imprese, 67 tra università e centri di ricerca, 87 strutture di alta formazione ed altri soggetti pubblici e privati, comprese le camere di commercio.

Il convegno sarà un’importante occasione di confronto della politica con il mondo del lavoro, dell’impresa, della formazione e dell’università per discutere del rilancio dell’istruzione tecnica e professionale e del suo fondamentale contributo allo sviluppo economico italiano, soprattutto per rilanciare il "made in Italy", contrastare la crisi e combattere la disoccupazione giovanile.

 

Ore 14.00

Apertura dei lavori
Valentina Aprea, presidente Commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei Deputati .

1° parte: Tecnici superiori per competere nel mercato globale con il Made in Italy

ne discutono:

Alberto Ribolla, Club dei 15 di Confindustria.

Francesco Mantovani, Finmeccanica: "L’esperienza dell’ITS per la mobilità sostenibile di Maddaloni (CE)".

Rodolfo Malacrea, Vice Presidente dell’ITS per le nuove tecnologie per il Made in Italy – indirizzo Meccanica e Aeronautica – IIS "Malignani" Udine.

Claudio Demartini, Vice Rettore Politecnico di Torino, esperto ITS.

Giuseppe Carcano – dirigente scolastico ISIS "Isacco Newton" Varese.

Carlotta Vallecoccia a nome degli studenti degli istituti Tecnici e Professionali.

Moderatore: Gianni Bocchieri, Capo segreteria tecnica Miur.

2° parte: le Professioni tecniche nel progetto di vita e di lavoro delle nuove generazioni

Ne discutono:

Gianfelice Rocca, vice presidente per l’Education di Confindustria.

Alberto Felice De Toni, Presidente Commissione riordino Istituti Tecnici e Professionali.

Santo Versace, Presidente Fondazione Altagamma.

Giorgio Guerrini, presidente di Confartigianato e di Rete imprese Italia.

Moderatore: Mario Sechi, direttore de Il Tempo

Ore 16.00: conclusioni, Mariastella Gelmini, ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione