Formazione obbligatoria, i corsi svolti prima dell’attivazione della piattaforma Sofia sono validi?

di Anselmo Penna
ipsef

item-thumbnail

Giungono notizie di voci concernente la non validità dei corsi di formazione svolti dai docenti lo scorso anno scolastico nonostante rientrino nei criteri definiti a livello legislativo.

In particolare, ci giungono richieste di chiarimento circa la validità dei corsi svolti dai docenti prima dell’attivazione della piattaforma SOFIA.

La Suddetta piattaforma, ricordiamo, ha lo scopo di gestire l’offerta di formazione attraverso una procedura di accreditamento dei soggetti interessati, nonché di catalogare le iniziative formative degli enti accreditati. I docenti possono iscriversi attraverso tale piattaforma ai corsi.

Alcuni docenti ci hanno chiesto se i corsi svolti prima dell’attivazione della piattaforma sono validi o meno.

La risposta è contenuta nella nota del 19 maggio 2017 nella quale, a pagina 3, si legge: “Per quanto concerne le iniziative formative svolte dai docenti ed attestate dagli enti e dalle scuole prima dell’attivazione della piattaforma, queste potranno essere inserite dai docenti successivamente, purché conformi con quanto previsto dal Piano di formazione triennale 2016-2019, secondo modalità che verranno definite dalla Direzione generale per il personale scolastico.”

Scarica la nota

Tutto sulla piattaforma SOFIA

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione