Formazione iniziale dei docenti. Una nota schizoide

di Lalla
ipsef

CUB – La CUB Scuola sulla Nota chiarimenti DM 10 settembre 2010 n. 249 relativa alla Formazione Iniziale Docenti.

CUB – La CUB Scuola sulla Nota chiarimenti DM 10 settembre 2010 n. 249 relativa alla Formazione Iniziale Docenti.

Il 29 aprile 2011 il MIUR è tornato sulla delicata questione della Formazione Iniziale dei Docenti di straordinario interesse perché, leggendola, è possibile formulare due ipotesi:

– è stata scritta in parallelo da diverse persone ognuna delle quali non sapeva cosa scriveva l’altra e poi fusa a caso in un unico testo;

– è stata elaborata come test per verificare se, leggendola, ci saremmo accorti che contiene delle contraddizione lampanti. Una sorta di Test Invalsi dedicato agli insegnanti, insomma.

Infatti il testo in questione afferma che

– il medesimo titolo, il diploma magistrale abilitante per la primaria, permette l’assunzione a tempo indeterminato nella scuola paritaria mentre non è abilitante per la scuola statale con il suggestivo effetto di valere a corrente alternata visto che lo stesso governo afferma che la scuola paritaria fa parte a pieno titolo del sistema della pubblica istruzione;

– fa salva la "previgente normativa", quella che riconosceva il valore abilitante del titolo, e nello stesso tempo chiede al personale di abilitarsi di nuovo. Sarà ben vero che repetita iuvant e che le abilitazioni non finiscono mai ma francamente ci sembra che questa volta si esageri.

Fatto salvo che una presa di posizione meno creativa da parte del MIUR non ci spiacerebbe, la CUB Scuola prosegue nell’azione legale contro una normativa contraddittoria ed iniqua.

Per la CUB Scuola

Il Coordinatore Nazionale

Cosimo Scarinzi

La nota

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione