Formazione Dsga, il piano per neoassunti e non e per gli assistenti amministrativi: attività da gennaio ad agosto 2023

WhatsApp
Telegram

Il Ministero ha incontrato i sindacati nella giornata dell’11 novembre 2022 per un’informativa sul Piano di formazione per i DSGA neoassunti nell’a.s. 2022/2023 e per i DSGA e Assistenti amministrativi. Ecco le ultime notizie ricavate da un resoconto della Flc Cgil.

In base a quanto proposto dall’amministrazione, le modalità di intervento ricalcano sostanzialmente quelle avviate precedentemente, che saranno gestite direttamente dall’Amministrazione centrale mediante la piattaforma “IoConto”, nonché dagli USR tramite 18 scuole polo.

I percorsi formativi saranno attivati a partire da gennaio 2023 e dovranno concludersi entro il 31 agosto 2023. Tra le tematiche, oggetto delle attività, è stata inclusa la gestione delle azioni del PNRR.

Per quanto riguarda le risorse, i tecnici di Viale Trastevere hanno informato i sindacati che la loro quantificazione e ripartizione saranno fornite in una successiva riunione di informativa.

Inoltre, il Ministero ha anticipato che il numero dei DSGA neo-immessi è molto circoscritto (59), essendo solo un contingente residuale immesso in ruolo a seguito delle procedure concorsuali in Campania.

Infine, l’Amministrazione ha comunicato che, per l’avvio delle attività a settembre, intende arrivare ad incrementare quanto più possibile la formazione in servizio e in modo più articolato per tutto il personale ATA, quando sarà definita una rimodulazione delle risorse attuali con quelle stanziate con il PNRR.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana