Formazione docenti, TFA e lauree magistrali in Veneto + due lettere in redazione

di redazione
ipsef

Aggiorniamo il blog dedicato alla formazione dei docenti con l’offerta formativa per lauree magistrali e TFA nella regione Veneto, nonchè con due lettere giunte in redazione che titolano: "La presa in giro del tfa e possibili alternative trascurate" e "Accesso ai tfa transitori: è giusto sapere che i posti non andranno ai giovani"

Aggiorniamo il blog dedicato alla formazione dei docenti con l’offerta formativa per lauree magistrali e TFA nella regione Veneto, nonchè con due lettere giunte in redazione che titolano: "La presa in giro del tfa e possibili alternative trascurate" e "Accesso ai tfa transitori: è giusto sapere che i posti non andranno ai giovani"

Veneto, offerta formativa per lauree magistrali e TFA
Lalla – Comincia a delinearsi il quadro dell’offerta formativa per coloro che aspirano all’insegnamento, con i corsi che molto probabilmente avranno inizio nel secondo semestre dell’anno accademico 2011/12.

La presa in giro del tfa e possibili alternative trascurate
Luigia Castronuovo – Sono una laureata in Filologia Classica, come tanti altri in attesa di abilitarmi e, soprattutto, di capire cosa ne sarà del nostro futuro. Io e tanti miei colleghi amiamo gli studi classici, ma, da persone concrete, ci siamo negli anni formati anche per approdare all’unico sbocco sicuro che una facoltà come la nostra poteva offrire: l’insegnamento. Non credo di avere grandi pretese. Sono cosciente che gli errori commessi hanno creato problematiche difficili da risolvere

Accesso ai TFA transitori: è giusto sapere che i posti non andranno ai “giovani”
Adriano Bossini – Da diversi giorni ormai leggo e rileggo sul vostro sito articoli ed articoli sui TFA(Tirocini Formativi Attivi) istituiti ai sensi del Decreto n.249 del 10 settembre 2010. Fra tante notizie che sono state fornite e fra tante polemiche pretestuose che sono state mosse quotidianamente nei confronti del Ministro Gelmini, a cui si deve tale regolamento sulla formazione degli insegnanti, nessuno ha sottolineato alcune cose, a parer mio, assolutamente importanti.

Versione stampabile
anief
soloformazione