Formazione docenti, già online la piattaforma dedicata alla didattica digitale prevista dalla riforma del Pnrr

WhatsApp
Telegram

Scuola Futura è la piattaforma per la formazione del personale scolastico (docenti, personale ATA, DSGA, DS), nell’ambito delle azioni del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), Missione Istruzione. Contenuti e moduli di formazione sono articolati in 3 aree tematiche (Didattica digitale, STEM e multilinguismo, Divari territoriali), che riprendono 3 delle linee di investimento per le competenze definite dal PNRR: Didattica digitale integrata e formazione del personale scolastico alla transizione digitale, Nuove e competenze e nuovi linguaggi, Intervento straordinario di riduzione dei divari territoriali e lotta alla dispersione scolastica.

Per quanto riguarda la formazione dei docenti, la piattaforma prevede dunque una sezione dedicata alla “formazione del personale scolastico in servizio sulla didattica digitale integrata e sulla trasformazione digitale dell’organizzazione scolastica e agli strumenti e materiali per la didattica digitale”.

Più volte, infatti, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha evidenziato come la Dad o in generale la didattica digitale presente durante la pandemia non è quella a cui bisogna ambire, perchè troppo legata all’emergenza.

L’innovazione didattica, passa dalla formazione del personale scolastico sui temi del digitale ed ecco perchè nel Pnrr si punta proprio su questo ambito.

La piattaforma Scuola Futura, già attiva, propone infatti a tal proposito percorsi formativi vari.

Ai percorsi formativi può iscriversi il personale scolastico in servizio, accedendo all’area riservata dal pulsante in alto a destra “ACCEDI”, a partire da febbraio 2022. Nell’area “Tutti i percorsi” sarà possibile conoscere i percorsi attivi e approfondirne il dettaglio.

I docenti in servizio, si legge sulla piattaforma, potranno acquisire le competenze digitali previste all’interno del quadro di riferimento europeo, DigCompEdu, al fine di poter conseguire un’adeguata preparazione su tutti i campi di competenza necessari per la professionalità docente (Coinvolgimento e valorizzazione professionale, Risorse digitali, Pratiche di insegnamento e apprendimento, Valutazione dell’apprendimento, Valorizzazione delle potenzialità degli studenti, Favorire lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti).

I docenti interessati possono compilare un questionario di “autoriflessione” , predisposto dalla Commissione europea, sul proprio livello di competenza digitale.

VAI A SCUOLA FUTURA

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023: requisiti di accesso e corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, offerta in scadenza