Formazione docenti: Collegio docenti delibera tematiche, vale autoformazione, scuole gestiranno direttamente i fondi

Formazione docenti, ATA e personale educativo: Miur e sindacati al lavoro per la stesura del Contratto integrativo sui riteri generali di ripartizione delle risorse per la formazione, come previsto dal CCNL 2016/18 art. 22 comma 4 punto a3). 

Novità: le scuole gestiranno direttamente i fondi per la formazione

Uno dei punti di novità è che i poli scolastici per la formazione diventeranno articolazioni dell’amministrazione centrale, affidando direttamente alle scuole parte sostanziale dei fondi per la formazione.

Le iniziative dovranno essere sempre deliberate dal Collegio docenti.

Sarà garantita la possibilità di autoaggiornamento, sempre nell’ambito delle finalità definite nel piano della formazione della scuola (PTOF).

Si riconosce inoltre la necessità di riconoscere l´aggiornamento disciplinare con particolare riferimento alle discipline di indirizzo dei tecnici e professionali.

i poli scolastici per la formazione che da soggetti attivi decisionali diventano articolazioni strumentali dell´amministrazione centrale

– Si affidano direttamente alle scuole parte sostanziale dei fondi della formazione per la gestione delle iniziative votate in Collegio dei Docenti

Ancora da definire la quota dei fondi da destinare al personale ATA.

Prossimo appuntamento il 18 novembre.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia