Formazione dirigenti scolastici, unità formative e ore dedicate ai neo assunti

WhatsApp
Telegram

La nota Miur n. 40586 del 22/12/2016 ha fornito indicazioni relative alla formazione dei dirigenti scolastici già in servizio e neo assunti a.s. 2016/17.

Detta formazione, collocandosi in un contesto di grandi innovazioni riguardo a funzioni e responsabilità del DS che sono sintetizzate nei commi 78 e 93 dell’art.1 della Legge n. 107/2015, si propone di accompagnare le trasformazioni introdotte dalla Legge n. 107/2015, per favorirne un’attuazione unitaria, coerente e condivisa.

Il percorso formativo presenta delle differenze tra dirigenti neo assunti e dirigenti già in servizio, con i primi chiamati a svolgere un maggior numero di ore e di unità formative rispetto ai secondi. Questo perché ci si propone di fornire ai neo assunti un adeguato percorso di accompagnamento e supporto professionale, oltre a fornire validi spunti di riflessione sul nuovo ruolo della dirigenza scolastica alla luce di quanto previsto dalla Buona Scuola.

Tutti i dirigenti scolastici, neo assunti e non, dovranno svolgere due unità formative di 25 ore ciascuna, per un totale di 50 ore:

1) attività in presenza, per un ammontare complessivo di circa 25 ore, corrispondenti a 6-8 incontri;

2) attività di studio, ricerca e produzione on line, con un riconoscimento forfettario complessivo di 25 ore.

Alle suddette 50 ore, per i dirigenti neo assunti, se ne aggiungeranno altre 25, corrispondenti ad un’unità formativa curata dall’USR di competenza, per un impegno complessivo pari a 75 ore di formazione.

Ricordiamo che il dirigente neo assunto, durante il periodo di tirocinio previsto, sarà affiancato da un mentor (individuato dall’USR), ossia un dirigente scolastico di comprovata esperienza che metterà a disposizione le proprie competenze professionali al fine di orientarlo e sostenerlo nella fase di ingresso nel nuovo ruolo, attraverso momenti di confronto e scambio tra pari.

Il mentor dovrà stilare una relazione finale, da trasmettere al Direttore Generale (o Dirigente titolare) dell’USR, che documenti tutte le attività svolte.

In genere, ad un  mentor possono essere affidati 4 nuovi Dirigenti Scolastici.

nota e decreto

WhatsApp
Telegram

Perché scegliere il Corso di Preparazione al Concorso per Dirigente scolastico di Eurosofia?