Formazione di docenti, ATA e Dirigenti sulle competenze digitali e una piattaforma di supporto. Ecco il piano digitale del Governo

Stampa
multimedialità internet computer

La formazione al centro del progetto di digitalizzazione della scuola Italiana che ieri è stato anticipato dal Ministro durante il suo intervento in Parlamento. Obiettivo, la piena digitalizzazione che riguarderà sia il lavoro dei docenti, che quello del personale ATA e dei Dirigenti.

Dalle aule, che saranno trasformate in ambienti di apprendimento digitale e innovativo dotate di strumenti adatti, laboratori all’avanguardia “disseminati su tutto il territorio nazionale” che serviranno per formare il personale, ma anche per organizzare le attività didattiche innovative per gli studenti.

La digitalizzazione riguarderà anche i sistemi informatici, le banche dati e le infrastrutture amministrative dell’istruzione scolastica, tra i piani annunciati ieri dal Ministro durante il question time alla Camera.

Al centro, il potenziamento delle competenze digitali del personale scolastiche avverrà attraverso:

  • L’implementazione di curricoli per le competenze digitali in grado di istruzione;
  • La realizzazione di uno specifico piano di formazione mirato al miglioramento delle competenze digitali dei docenti, dei dirigenti, del personale ATA;
  • L’attivazione di una piattaforma nazionale di supporto e accompagnamento per lo sviluppo di competenze digitali della scuola italiana e di percorsi accessibili e certificabili;
  • Iniziative progettuali mirate, per uno sviluppo a sistema e la massima diffusione di metodologie didattiche innovative.

 

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!