Formazione classi, al liceo “Tenca” di Milano 35 alunni in una quarta

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Al liceo “Tenca” di Milano è stata formata una classe quarta dell’indirizzo socio-economico con 36 studenti, una vera e propria “classe-pollaio”.

Alle accuse dei docenti, secondo cui l’ATP di Milano, in caso di riduzione degli alunni, procede ad accorpare classi per risparmiare, ha subito risposto il provveditore escludendo qualsiasi responsabilità dell’Ufficio. Questo perché, come apprendiamo dal Corriere della Sera – Milano”, l’ATP ha autorizzato tre sezioni per un totale di 75 alunni, quindi in media 25 per classe.

L’Istituto aveva chiesto di mantenere quattro sezioni, in quanto gli alunni della classe poi doppiata erano divisi riguardo allo studio della seconda lingua (chi francese e chi spagnolo), ma l’ATP aveva superato il problema assegnando all’Istituto più docenti per poter formare quattro gruppi  per le ore di lingua.

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione