Fontana, in Lombardia 13mila cattedre scoperte. Con Autonomia non sarebbe successo

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Governatore della Lombardia Fontana è intervenuto sul tema della tante cattedre scoperte in Regione. 

Nel post su FB, Fontana scrive che vi sono 13.000 cattedre scoperte, situazione che sarebbe stata superata con l’autonomia differenziata.

Con l’Autonomia, infatti, si sarebbero potuti incrementare gli stipendi dei docenti, in modo da favorire la permanenza dei tanti insegnanti del Sud.

Ecco il post:

A settembre 13mila cattedre, a tempo indeterminato, rimarranno scoperte in Lombardia. Comprendo bene la difficoltà di chi dal Sud dovrebbe trasferirsi. Proprio per questo, nella nostra proposta di Autonomia avevamo previsto un’integrazione degli stipendi, che tenesse conto del costo della vita e delle differenze tra i territori. Se il Movimento 5 Stelle non ci avesse messo i bastoni tra le ruote, i nostri ragazzi avrebbero potuto iniziare l’anno scolastico senza le difficoltà a cui, invece, andranno incontro.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione