Fontana: da padre mi chiedo come sia possibile che ancora non ci siano presidenti per Maturità

Il governatore della Lombardia Attilio Fontana si dice preoccupato da padre per l’esame di maturità e per il rientro a scuola a settembre.

Mi chiedo, da padre di una ragazza che tra pochi giorni dovrà affrontare l’esame di #maturità, prima ancora che da rappresentante delle Istituzioni, come sia possibile che moltissime scuole ancora non sappiano chi ricoprirà il ruolo di presidente di Commissione.

Per non parlare delle previsioni del nuovo anno scolastico – continua il governatore -. Da Roma, tra plexiglas ed enormi incertezze, non si capisce che futuro aspetti i nostri studenti.

Chi si merita un plauso è il preside del liceo artistico ‘Manzù’ di #Bergamo che con ingegno tutto lombardo ha progettato degli schermi separatori “fatti in casa”, preparati per gli esami sperando che non occorrano a settembre.
Forza!

Segui il nuovo ciclo formativo Eurosofia: “Educazione civica, cittadinanza attiva e cultura della sostenibilità a scuola”