Fondi alle scuole non statali: per IdV da bocciare, viva soddisfazione per Agesc

WhatsApp
Telegram

red – ”Il presidente Monti – scrive in una nota la responsabile nazionale Scuola e Cultura dell’Idv, Giulia Rodano – ci ha tolto gli ultimi dubbi sulla considerazione di questo governo per la scuola pubblica."

red – ”Il presidente Monti – scrive in una nota la responsabile nazionale Scuola e Cultura dell’Idv, Giulia Rodano – ci ha tolto gli ultimi dubbi sulla considerazione di questo governo per la scuola pubblica."

"Dopo aver continuato sulla strada dei tagli indiscriminati a tutte le strutture della formazione e della ricerca pubbliche, dopo che con la spending review ha ridotto non solo le risorse, ma anche le opportunità per gli insegnanti precari e aumentato le tasse agli studenti, ora ci fa sapere che la sua preoccupazione è la scuola privata, per la quale ha promesso di trovare nuovi fondi. E’ evidente che dopo il governo Berlusconi occorre costruire un’alleanza alternativa a Monti e al montismo”.

Diverso il tono del comunicato inviato dall’Associazione Genitori Scuole Cattoliche giunto in redazione.

"Esprimo viva soddisfazione per le parole del Presidente del Consiglio, Mario Monti, in merito ai finanziamenti alle scuole non statali". E’ quanto dichiarato da Roberto Gontero, Presidente di AGeSC. "Pur in una congiuntura economica difficile, è evidente che Monti riconosce l’importanza strategica dell’investimento nel capitale umano e, in particolare, nel settore della scuola paritaria. E’ un segnale che il Governo inizia a muoversi secondo una logica di sussidiarietà, riconoscendo il contributo che il privato apporta in un settore così delicato come quello dell’istruzione".

"Auspichiamo ­ – ha concluso il presidente di AGeSC ­ – che quanto dichiarato dal Presidente del Consiglio si traduca in misure efficaci in grado di arginare la situazione di crisi economica in cui si trovano molte scuole cattoliche"

Monti promette alle scuole paritarie il sostegno economico del Governo

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur