Fogna “a cielo aperto” davanti a un Liceo di Catanzaro, scatta denuncia Codacons

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Codacons ha presentato una denuncia a causa delle presenza di una fogna “a cielo aperto” davanti al liceo “L. Siciliani” di Catanzaro.

La denuncia, come riferisce l’Ansa, è stata presentata al fine di evitare quella che è stata definita una “bomba sanitaria”.

Queste le parole del vice presiedente del Codacons, Francesco Di Lieto:

“I liquami che finiscono nelle aule, calpestati da centinaia di ragazzi, già da soli costituirebbero una emergenza,  se poi pensiamo all’imminente innalzamento delle temperature, possiamo renderci conto del gravissimo pericolo che incombe sulla salute dei ragazzi nonché del personale docente e non docente.”

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione