Floris: “Sempre meno importanza al ruolo dei docenti, occorre dargli prestigio e uno stipendio adeguato”

WhatsApp
Telegram

Il giornalista di La 7, Giovanni Floris, è intervenuto nel corso di un dibattito tenutosi presso l’Università di Pisa. Si è parlato di mobilità sociale e di istruzione.

“C’è sempre meno importanza data alla scuola e al ruolo dei docenti. Racconto un aneddoto, un mio amico era dal macellaio. L’esercente parlava con un professore e gli portava molto rispetto. Quando, poi, gli ha chiesto quanto guadagnava è passato dal lei al tu. Questo fa capire l’importanza che si dà all’istruzione, al sapere misurato in base al denaro. Non diamo importanza all’insegnante e alla sua figura. Questo è dato anche dai genitori, dagli studenti”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur