Floridia (M5S): chiamate veloci per accesso a ruolo più rapido

La ministra Lucia Azzolina ha firmato il decreto ministeriale che dispone le modalità di svolgimento della cosiddetta ‘chiamata veloce’.

Il meccanismo di assunzione previsto dal decreto-legge 126, approvato lo scorso dicembre, punta a velocizzare i tempi di accesso al ruolo per gli insegnanti e a coprire più rapidamente le cattedre vacanti.

Ogni anno, dopo le abituali operazioni di assunzione, tutti gli insegnanti iscritti nelle graduatorie concorsuali e nelle graduatorie ad esaurimento potranno scegliere in maniera volontaria di spostarsi in un’altra regione o anche provincia per ottenere più rapidamente la cattedra. La procedura è valida anche per il personale educativo.

“Si tratta di un’importante innovazione nel mondo della scuola”. Ad affermarlo la senatrice siciliana del M5S Barbara Floridia. “Questo sistema – continua – farà in modo che a settembre ci siano meno insegnanti precari e molti di più in ruolo”.

Docenti neoassunti, formazione su didattica digitale integrata. Scegli il corso ideato da Eurosofia per acquisire le nuove, indispensabili competenze