Flop Invalsi, Zangrillo: “Questi studenti fra 6 anni potrebbero curarvi”

WhatsApp
Telegram

Anche Alberto Zangrillo interviene (a gamba tesa) sui dati Invalsi, presentati ieri 14 luglio e che mostrano dei risultati scoraggianti.

Il vero dramma è che tra 6 anni potrebbero essere abilitati a curarvi“. E’ la riflessione di Alberto Zangrillo, prorettore dell’università Vita-Salute e primario di anestesia e rianimazione dell’Irccs San Raffaele di Milano, che su Twitter commenta la battuta d’arresto nei livelli di preparazione degli studenti italiani, fotografata dai test Invalsi 2021.

I dati, come abbiamo ampiamente scritto in precedenza, mostrano infatti risultati più bassi rispetto all’anno precedente, in particolare per i ragazzi delle scuole secondarie, più colpite dalle chiusure anti-Covid e costrette a lunghi periodi di Dad.

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito