Flop Invalsi, Emiliano (Puglia) attacca: “Colpa degli insegnanti. La Dad pone una difficoltà in più ma non crea differenza”

WhatsApp
Telegram

La polemica sulle prove Invalsi non sembra attenuarsi, considerando che quest’anno i risultati sono legati alla didattica a distanza. Secondo il governatore della Regione Puglia Michele Emiliano la colpa però non può essere addossata alla Dad.

Hanno verificato che le prove Invalsi non sono andate bene per gli studenti pugliesi e hanno dato la colpa alla Dad“, dice Emiliano nel corso di un incontro online con i genitori, riporta il sito Stato Quotidiano.

Ovviamente la cosa che non potevano sapere era che la totalità degli studenti che hanno aderito alla Dad non hanno partecipato alle prove Invalsi che, invece, si sono svolte in presenza”, ha spiegato il governatore della Puglia.

Il profitto non era legato né alla presenza né alla Dad, ma evidentemente alle qualità dell’insegnamento e delle capacità di apprendimento – conclude -. È vero che la Dad pone una difficoltà in più, ma non è una difficoltà che crea una differenza, perché altrimenti gli studenti che hanno fatto le prove avrebbero avuto risultati migliori”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur