FLI: sulla questione dell’orario docenti la risposta del Ministro è un passo in avanti, ma non basta!

Di Lalla
WhatsApp
Telegram

Settore Nazionale Scuola FLI – “La disponibilità a rivedere l’accordo con i gruppi parlamentari manifestata nel corso del question time di oggi alla Camera è un passo avanti ma non basta* – ha dichiarato *Fabio Granata* relatore dell’interrogazione a risposta immediata presentata assieme a Dii Biagio e Muro in ordine al prolungamento di orario dei docenti della scuola secondaria ipotizzato nella bozza del decreto stabilità.

Settore Nazionale Scuola FLI – “La disponibilità a rivedere l’accordo con i gruppi parlamentari manifestata nel corso del question time di oggi alla Camera è un passo avanti ma non basta* – ha dichiarato *Fabio Granata* relatore dell’interrogazione a risposta immediata presentata assieme a Dii Biagio e Muro in ordine al prolungamento di orario dei docenti della scuola secondaria ipotizzato nella bozza del decreto stabilità.

Pronti a discutere su proposte alternative nel rispetto dei vincoli finanziari previsti dalla legge 135 del 2012 – ha continuato l’esponente di FLI- ma la Scuola pubblica non si tocca. E’ stata gia messa in ginocchio e non puo’ essere spremuta ulteriormente come un limone.”

Una scuola piu’ equa e solidale – come dice il Ministro Giarda- si costruisce con investimenti e risorse e non con tagli lineari che l’affosserebbero definitivamente.

Noi ci batteremo – hanno ribadito Muro e Di Biagio intervenendo sulla questione- per la cancellazione dei comma 42 e 43 dell’art.3 della Legge di stabilità che risulta essere un provvedimento iniquo ed ingiusto nei confronti dei docenti e dei precari– cosi’ come ha sottolineato lo stesso Gianfranco Fini nella trasmissione Agorà del 16 ottobre

24 ore. Ministro disposto al dialogo, risponde ad una interrogazione parlamentare di Granata. Bisognerà, comunque, risparmiare 600 milioni di euro

WhatsApp
Telegram

A luglio, in tutta Italia, partecipa ai nuovi “Workshop formativi: pensare da dirigente scolastico” organizzati da Eurosofia