FLCGIL, le proposte di riforma del Governo sono da respingere

WhatsApp
Telegram

Secondo Domenico Pantaleo, Segretario FLCGIL, le proposte del Governo sono un attacco alla scuola pubblica, ai precari e ai diritti dei lavoratori.

Secondo Domenico Pantaleo, Segretario FLCGIL, le proposte del Governo sono un attacco alla scuola pubblica, ai precari e ai diritti dei lavoratori.

Ciò che non va giù alla FLCGIL sono in particolare i provvedimenti sul salario, carriera, orari e professionalità per i quali si chiede l'apertura delle trattative per il rinnovo del contratto.

Le proposte del Governo, scrive Pantaleo, riducono i salari e affermano un potere discrezionale dei dirigenti in tema di valutazione. Si sequestrano i soldi degli scatti per tre anni e con le stesse risorse in futuro si intende premiare in maniera discrezionale un numero inferiore di lavoratori."

Sui precari, denunciano confusione e speculazioni "sulla pelle di 150mila lavoratori" e chiedono l'applicazione della sentenza della corte di giustizia europea.

Contrari anche agli sgravi fiscali a favore delle scuole paritarie

Tutto sulla Buona scuola

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur