“Fissiamo incontro di vertice per trovare soluzioni politiche”, la Uil Scuola scrive al ministro Bianchi

WhatsApp
Telegram

All’indomani della manifestazione dei docenti precari a Roma, la Uil Scuola, tramite il suo segretario Pino Turi, scrive al ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. 

Il sindacato chiede una riunione che veda anche il diretto coinvolgimento dei sottosegretari del MI, rappresentanti delle forze politiche che sostengono la maggioranza, per supportare proposte e modifiche condivise al decreto anche al fine di conseguire quella coesione sociale a cui fa esplicito e ripetuto riferimento lo stesso Presidente del Consiglio.

“L’intento – si legge nella lettera inviata al ministro Bianchi – è quello di riannodare i fili di un dialogo sfilacciato con le organizzazioni sindacali e di riprendere il percorso tracciato nel Patto per la scuola sottoscritto nelle scorse settimane”.

“La portata della materia avrebbe meritato una trattazione di merito specifica per realizzare quei provvedimenti in grado di dare le risposte rimaste inevase, invece – osserva Turi – abbiamo conosciuto un decreto che disciplina una pluralità di interventi molto disarticolati tra di loro”.

“È tempo di scelte unitarie – propone Turi – che consentano una ripartenza a settembre con scuole sicure e con organici stabili”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur