FISH: Assistenza ai disabili è prevista e non è gratuita

WhatsApp
Telegram

Nel comunicato dell’Unione Sindacale di Base, pubblicato il primo Maggio sul dibattuto tema dell’assistenza igienica agli alunni con disabilità, mi permetto di correggere alcune imprecisioni in esso contenute:

1-L’emanando decreto delegato sulla buona scuola ” non stravolge ” questa materia. Infatti l’incarico che il DS conferisce ai Collaboratori scolastici circa l’ASSISTENZA igienica risale almeno al CCNL del 2003, ribadito nel CCNL del 2005 art 47,48 e Tab.A.
2- Non è vero che questo compito è gratuito; infatti proprio gli articoli sopra citati stabiliscono che il collaboratore incaricato debba seguire un corso di aggiornamento di almeno 40 ore, al termine del quale sale di qualifica stipendiale, percependo circa mille Euro lordi annui, senza aumento di orario di lavoro, che entrano nella base pensionabile. 3- Tale compito era prima svolto da operatori dipendenti dai Comuni; ma con il passaggio nei ruoli del Ministero dell’Istruzione di questi operatori già alla fine degli anni Duemila, ormai questo è un compito di competenza dei Collaboratori e Collaboratrici scolastiche.Solo nel Regolamento del Comune di Roma questi compiti sono rimasti a carico dei dipendenti comunali che ormai , per queste mansioni, si sono esauriti. Solo in Sicilia con una assurda legge regionale era stato stabilito che tale compito passasse ai Comuni; però la legge è stata recentemente modificata adeguandola al CCNL.
4- proprio perchè il numero dei Collaboratori scolastici si è ridotto, l’emanando decreto delegato prevede l’obbligo per il Ministero del’Istruzione di adeguare il numero di tali Collaboratori alle esigenze del numero degli alunni con disabilità.
5 – Nel comunicato si lamenta che un corso di 40 ore sia insufficiente per svolgetre tali mansioni; viene da chiedersi quale preparazione hanno attualmente i pochi dipendenti comunali che ancora, in SIcilia, svolgono queste mansioni……..
Ringraziando per la diffusione, si porgono cordiali saluti.
avv Salvatore Nocera della Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur