Firme false sul libretto. Studente minaccia bidella con il coltello

WhatsApp
Telegram

La cronaca è riportata dal Tirreno e registra un ennesimo caso in cui a fare le spese dell’irruenza degli studenti sono gli adulti.

In questo caso una bidella, che aveva appena comunicato al padre del ragazzo di firme considerate false per giustificare alcune assenze. Il padre aveva picchiato il ragazzo – scrive il giornale – che reagisce minacciando la donna con un coltello. La donna è stata trasportata in ospedale sotto choc.

Ci chiediamo anche perché tale adempimento fosse stato assegnato alla collaboratrice scolastica, dal momento che la gestione dei rapporti con la famiglia è cura della Presidenza e dei collaboratori individuati per questo aspetto della vita scolastica.

La fonte

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur