Firmata intesa su distribuzione prodotti ortofrutticoli nelle scuole: da quest’anno anche frutta autunnale

Stampa

Nel corso della Conferenza delle Regioni del 6 luglio è stato approvato un documento sulla distribuzione dei prodotti ortofrutticoli nelle scuole, poi consegnato in sede di Conferenza Stato-Regioni, sulla strategia nazionale del programma delle scuole per il periodo 01/08/2017 – 31/07/2023.

E’ stata data l’Intesa ma con una richiesta integrativa che interessa la Provincia autonoma di Trento, insieme alla raccomandazione al Ministero di emanare il bando di gara per la distribuzione dei prodotti ortofrutticoli entro luglio.

Ecco lo stralcio dell’intesa:
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome esprime l’intesa, con la richiesta della Provincia autonoma di Trento di integrare il punto 8 della strategia con la previsione delle minoranze linguistiche provinciali (ladina, mochena, cimbra) e con la raccomandazione al Ministero di emanare il bando di gara per la distribuzione dei prodotti ortofrutticoli entro e non oltre la fine del corrente mese (in quanto per il latte e i prodotti lattiero/caseari le adesioni degli Istituti scolastici e il relativo bando di gara avverranno in un secondo momento, trattandosi per essi del primo anno effettivo associato alle misure di accompagnamento), al fine di consentire agli alunni di poter fruire anche delle produzioni tipicamente autunnali, mai distribuite nel corso delle diverse annualità del Programma.

SCUOLA: INTESA SULLO SCHEMA DI ATTO RECANTE LA STRATEGIA NAZIONALE DEL PROGRAMMA DESTINATO ALLE SCUOLE PER IL PERIODO 01.08.17 – 31.07.23

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur