Fioramonti: 33 ore di studio sui cambiamenti climatici. Cambieremo geografia, fisica e matematica

di redazione
ipsef

item-thumbnail

In una intervista rilasciata all’agenzia Reuters, il Ministro anticipa la volontà di attivare nelle scuole italiane delle ore obbligatorie per lo studio dei cambiamenti climatici e sviluppo sostenibile.

“Dedicheranno – ha detto Fioramonti – 33 ore all’anno, quasi un’ora a settimana, a studiare i problemi legati al cambiamento climatico.”

“Inoltre, – continua il Ministro – molte materie tradizionali, come geografia, matematica e fisica, saranno studiate in una nuova prospettiva legata allo sviluppo sostenibile”

“L’intero ministero sta cambiando per fare della sostenibilità e del clima il centro del modello educativo”, ha detto. “Voglio fare del sistema educativo italiano il primo che pone l’ambiente e la società al centro di ciò che impariamo”.

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione