Fioramonti, sto lavorando ad un concorso straordinario per 24mila posti

di Anselmo Penna
ipsef

item-thumbnail

Il Ministro Fioramonti interviene durante la trasmissione Porta a Porta, affrontando alcune tematiche relative ai precari in attesa di notizie per il PAS e il concorso straordinario per le secondarie.

Decreto pronto

Sarebbe pronto il decreto, secondo quanto risulta alla nostra redazione, per l’avvio dei corsi abilitanti PAS e il concorso a cattedra straordinario.

Nei prossimi giorni, il Ministro incontrerà nuovamente i sindacati per illustrare i contenuti. Secondo indiscrezioni da noi raccolti, ci sarebbero delle modifiche importanti rispetto al decreto elaborato dal predecessore Bussetti.

L’anzianità sarà valutata molto, ma ci sarà una prova preselettiva appropriata.

Per quanto riguarda il concorso, la data potrebbe essere entro il 2019.

Concorsi, via per assunzioni

Fioramonti, durante la trasmissione Porta a Porta che andrà in onda in seconda serata in TV, ha ribadito che i concorsi ordinari sono la via principe per entrare in ruolo “però – ha detto – noi dobbiamo anche gestire il passato. Abbiamo 120 mila precari della scuola che insegnano ai nostri figli”, per questo “sto lavorando a un concorso straordinario per 24 mila posti”.

Nessun dichiarazione o indiscrezione raccolta per quanto riguarda le prove del concorso straordinario, se ci saranno modifiche rispetto alla bozza Bussetti.

Versione stampabile
soloformazione