Fioramonti: solidarietà ad Azzolina, sostengo il suo duro lavoro sul Decreto scuola

Stampa

Il ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti, su Twitter, esprime la sua solidarietà per la sottosegretaria Lucia Azzolina, vittima di minacce di morte nelle scorse ore.

Esprimo solidarietà a Lucia Azzolina, vittima di insulti e minacce di morte. Sostengo il duro lavoro del sottosegretario che ha dato un enorme contributo al Decreto scuola, che libererà circa 70 mila posti di lavoro in ambito scolastico e che ora è legge dello Stato” ha scritto il ministro.

Messaggi di solidarietà al sottosegretario sono arrivati anche dal deputato piemontese del MoVimento 5 Stelle Davide Serritella e dall’onorevole Vittoria Casa.

Ricordiamo che il Decreto scuola è stato approvato in Senato lo scorso giovedì, 19 dicembre, con 160 voti favorevoli e 120 contrari. Qui il testo definitivo.

 

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur