Fioramonti (Misto): su caregiver responsabilità diritto allo studio di portatori di disabilità

di redazione

item-thumbnail

“È incomprensibile come i caregiver e i  minori disabili sottoposti alla loro tutela siano ancora ai margini dell’attenzione della politica.”

Così dichiara l’On. Fioramonti (Misto), già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
“Per questo- continua Fioramonti- ho depositato un’interrogazione presso la Camera per interrogare il Ministro dell’Istruzione e il Ministro del Lavoro sulla delicata questione.”

“Non è possibile lasciare indietro nessuno, specialmente in un momento tanto difficile come quello che stiamo attraversando in seguito alla pandemia. Da un’indagine di Confad è emerso che i caregiver sono stati in buona parte esclusi dalle politiche di gestione dell’emergenza sanitaria. Nel caso dei portatori di disabilità in età scolastica, ad esempio, è ricaduta totalmente sul caregiver la responsabilità di garantire la continuità al diritto allo studio, diritto che avrebbe dovuto essere puntualmente tutelato e garantito con i giusti supporti e strumenti.”

“Chiedo pertanto ai Ministri di riferimento che venga fatto di tutto affinché questo “esercito invisibile” possa trovare tutela e sostegno-conclude infine l’ex Ministro-, e soprattutto che possa essere garantito a pieno il godimento del diritto inviolabile alla salute e all’istruzione per le fasce più deboli. Nessuno deve rimanere indietro”.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione