Fioramonti a Conte: rimettere la scuola al centro di tutto, serve spirito di squadra

Stampa

“Bisogna rimettere la Scuola al centro di tutto”. Così dichiara l’On. Fioramonti (MISTO), già Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

“Il Premier Conte- continua Fioramonti-, non lasci che il settore venga gestito in modo unilaterale e divisivo. Serve convocare un tavolo intersettoriale, per recuperare quel dialogo e quella collaborazione vitali per la ripartenza, ma drammaticamente abbandonati in questi mesi”.

“La Scuola sta vivendo un momento di profonda difficoltà, con un futuro così incerto, che stravolge la vita di tutti: dal personale scolastico, agli studenti, ai giovani disabili e le loro famiglie che ad oggi si trovano completamente abbandonati e non se ne fanno nulla di riferimenti generici alla didattica a distanza.”

“La Scuola è di tutti, e non di chi si ritrova – pro tempore – a gestirla. Senza collaborazione- conclude infine Fioramonti- e spirito di squadra non si va da nessuna parte, mettendo a repentaglio il benessere dell’intera società”.

Stampa

Eurosofia organizza la III edizione di [email protected] Aiutiamo i giovani a progettare il loro futuro in modo consapevole