Fioramonti, “gli aumenti agli insegnanti saranno di almeno 100 euro lordi”. Arriva la tassa sul caviale

Stampa

Ad assicurarlo il Ministro dell’istruzione Lorenzo Fioramonti durante una intervista rilasciata al quotidiano “La Repubblica” a firma Corrado Zunino.

Tassa green e sui beni di lusso

Il Ministro torna sui finanziamenti promessi alla scuola e all’Università, attraverso tassazione di scopo. Nel mirino il junk food distribuito tramite i distributori di bibite ed alimenti che godono di una tassazione agevolata al 10%. Una misura che, secondo quanto riporta il quotidiano, vedrebbe convergere sia PD che Movimento 5 Stelle.

Ma non basta, obiettivo del Ministro è anche la tassazione del cosiddetto “cibo di lusso”, che prontamente Zunino ha battezzato come “tassa sul caviale”.

Aumenti stipendiali

Il Ministro non ha mostrato tentennamenti, gli aumenti ci saranno e saranno nella legge di bilancio. Lo scopo è di “rinnovare il contratto degli insegnanti e aumentare i loro stipendi, i più bassi d’Europa, di almeno 100 euro lordi”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur