Fioramonti: dati Ocse-Pisa bocciano l’Italia, siamo messi molto peggio di 20 anni fa

“Sono dati che ci preoccupano, non perché siano diversi da quelli di un anno fa ma perché sono molto peggio rispetto a quelli di 20 anni fa”.

Ha commentato il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti a Coverciano, a commento dei risultati non esaltanti di OCSE- Pisa sull’Italia.

“Questi dati – ha continuato – devono spingere a investire con ancora più forza nella scuola cui dobbiamo tutti tornare a volere più bene. Anche perché – ha concluso il ministro – certe problematiche come quelle legate all’apprendimento vanno affrontate subito per non pregiudicare il nostro futuro”.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia