Fioramonti: dati Ocse-Pisa bocciano l’Italia, siamo messi molto peggio di 20 anni fa

di redazione
ipsef

item-thumbnail

“Sono dati che ci preoccupano, non perché siano diversi da quelli di un anno fa ma perché sono molto peggio rispetto a quelli di 20 anni fa”.

Ha commentato il ministro dell’Istruzione Lorenzo Fioramonti a Coverciano, a commento dei risultati non esaltanti di OCSE- Pisa sull’Italia.

“Questi dati – ha continuato – devono spingere a investire con ancora più forza nella scuola cui dobbiamo tutti tornare a volere più bene. Anche perché – ha concluso il ministro – certe problematiche come quelle legate all’apprendimento vanno affrontate subito per non pregiudicare il nostro futuro”.

Versione stampabile
Argomenti:
soloformazione